Ecite 2017 presso Tuscania con Nicole CantikLa Contact Improvisation è una forma di danza improvvisata basata sulla comunicazione tra due corpi in movimento che sono in contatto fisico e la loro relazione combinata con le leggi fisiche che governano il loro movimento: gravità, quantità di moto, inerzia. Il corpo, per aprirsi a queste sensazioni, impara a liberare la tensione muscolare in eccesso e ad abbandonare una certa qualità di ostinazione per sperimentare il naturale flusso del movimento.

La vigilanza è sviluppata per lavorare in uno stato energetico di disorientamento fisico, affidandosi ai propri istinti di sopravvivenza di base. È un gioco libero con equilibrio, che corregge le mosse sbagliate e rinforza quelle giuste, portando avanti una verità fisica / emotiva su un momento di movimento condiviso che lascia i partecipanti informati, centrati e ravvivati.

Vedo la Contact Improvisation come un modo per risvegliare e godere pienamente della nostra sensibilità e giocosità, lavorando sulla fiducia, esplorando con curiosità i principi del movimento fuori dai canoni di movimento quotidiani.

Dance in the city Ljubljana - performing Contact Improvisation

Ljubljana Summer Dance School 2018In the summer 2018 with Moave we are co-organizers of the International Summer Dance School in Ljubljana.
In the week of 25-30 June, 5 different Contact Improvisation teachers will give two Contact Classes every day. On 30 June there will be a street performance of the teachers and other experienced dancers.

Here you can find some more details about the event:
Facebook event >

One to one classes

On request I can offer one to one CI classes focused on your specific needings.

Resources

Guidelines for jams


This are the guidelines that we use in Sunday Contact Jams in Slovenia.

Guidelines for Musicians during the jams


These ideas have been written in order to clarify what are the needs of the dancers during a Contact Improvisation Jam.
The musicians are books to experiment spontaneously musical forms and ideas in order to seek, during the dance, a continuous symbiotic exchange with the dancers. Each influencing the other and vice versa.

Guidelines for musicians >